Create pdf

Esposizione alle Radiazioni Ottiche Artificiali Coerenti (LASER)

Premessa e Obiettivi formativi

Il Capo V del Titolo VIII del D.Lgs 81/2008 tratta della protezione dei lavoratori dai rischi fisici associati all’esposizione alle Radiazioni Ottiche di origine artificiale. La radiazione ottica comprende le componenti dello spettro elettromagnetico di lunghezza minore dei campi elettromagnetici e maggiore di quelle delle radiazioni ionizzanti: l’intervallo delle lunghezze d’onda delle ROA è compreso tra 100 nm e 1mm.

La società U-Series S.r.l. dispone di formatori qualificati ai sensi del D.I. 06/03/2013 con esperienza pluriennale nell’ambito delle tematiche trattate.

Il presente corso di formazione risponde ai requisiti minimi previsti dal documento “D. Lgs. 81/2008, Indicazioni operative sulla prevenzione e protezione dai rischi dovuti all’esposizione a radiazioni ottiche artificiali nei luoghi di lavoro” redatto dal Coordinamento Tecnico per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle Regioni e delle Province autonome in collaborazione con l’ISPESL e l’ISS e si propone di fornire una formazione sufficiente ed adeguata al fine di conoscere i livelli di esposizione a cui i lavoratori sono soggetti durante lo svolgimento delle attività lavorative con sorgenti di radiazioni ottiche artificiali coerenti (LASER) nei propri luoghi di lavoro e comprendere le misure di sicurezza, protezione e prevenzione previste.

Destinatari

Il presente corso di formazione è rivolto a Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Lavoratori, RSPP, RLS, ASPP, Tecnici.

Durata

Il corso ha durata par a circa 2 ore

Numero di partecipanti

Fino a 15 iscritti

Materiale

Il corso in aula è svolto presso il cliente con l’ausilio di materiale multimediale ed erogato dal Tecnico Sicurezza Laser. Al termine del corso di formazione saranno fornite le dispense con il materiale utilizzato.

Contenuti

  • Descrizione del tipo di ROA utilizzate nel luogo di lavoro;
  • Definizione, entità e significato dei valori limite di esposizione alle ROA utilizzate;
  • Rischi per la salute e la sicurezza che possono derivare dall’esposizione alle ROA, con particolare riguardo a quelli sugli occhi e sulla cute;
  • Controindicazioni specifiche all’esposizione, con elencazione delle condizioni di salute che classificano un lavoratore come particolarmente sensibile;
  • Risultati della valutazione e/o misurazione e/o calcolo dei livelli di esposizione alle ROA;
  • Circostanze nelle quali i lavoratori hanno diritto a una sorveglianza sanitaria e obiettivi della stessa;
  • Modalità per individuare e segnalare gli effetti negativi per la salute derivanti dall’esposizione alle ROA;
  • Risultati anonimi e collettivi della sorveglianza sanitaria sugli effetti delle ROA;
  • Misure di protezione e prevenzione adottate per eliminare o ridurre al minimo i rischi derivanti dalle ROA: uso corretto delle attrezzature e dei DPI, procedure di lavoro corrette;
  • Conoscenza della segnaletica relativa alle ROA e criteri utilizzati per la sua collocazione.

Attestati

Al termine del corso di formazione, ai lavoratori sarà assegnato un test di apprendimento digitale a risposta multipla (con una sola risposta esatta) per verificare l’acquisizione delle nozioni fornite. Il risultato sarà fornito automaticamente all’invio del test. Al termine della formazione al referente aziendale verranno inviati gli attestati di partecipazione al corso di formazione.

Valutazione del corso di formazione: Al termine del test di apprendimento, ai partecipanti sarà inviato un questionario digitale per valutare il gradimento del corso di formazione.

Corsi disponibili


Corsi in e-learning


Corsi in FAD sincrona


Corsi in formato SCORM